Famiglie in corsa per avere certificazioni BES?

Silvio – Insegno in una secondaria di secondo grado dove appunto si parla di BES. La mia perplessità è questa: si può considerare bes uno studente ad esempio di quarto anno di scuola superiore che ha avuto anche forzatamente un percorso didattico non best…ovvero che è stato promosso con debiti vari? E se a questo studente viene studiato un percorso didattico individualizzato come sarà valutato???? Ovvero il sei bes sarà diverso dal sei normale….immagino la corsa delle famiglie ad avere figli bes e promozione garantita..vi prego di chiarirmi questa idea…

DSA e DSM 5: cosa cambia?

Di Claudia Gabrieli (Rivista BES e DSA in classe) – La diagnosi di un
Disturbo Specifico di Apprendimento (DSA) è questione assai rilevante a
partire dal fatto che l’accertamento clinico è condizione necessaria perché
si possa ottenere la relativa certificazione e il riconoscimento dei diritti
previsti e garantiti dalla legge 170/2010.