Documento del 15 maggio: l’allegato da inserire per gli alunni con disabilità

disabilita_esamiErasmo Modica – Nell’intervento dal titolo “Documento del 15 maggio: consigli utili per la stesura di questo importante atto del Consiglio di Classe” è stato presentato il documento del Consiglio di Classe che raccoglie tutte le informazioni utili all’iter educativo e didattico della classe, nonché le modalità di svolgimento delle simulazioni delle prove degli Esami di stato.

Nel caso degli studenti con disabilità si ricorda che le loro informazioni sono assolutamente riservate e, per tale ragione, nel Documento del 15 maggio è importante fare riferimento, nella sezione relativa al quadro del profilo generale della classe, alla sola presenza di alunni con disabilità.

Quali sono i Test di primo e secondo livello per lo screening dei DSA? In quali aree di competenza rientrano? Scheda pratica di sintesi

screening_besDi Alessia Vilei (Rivista BES e DSA in classe)

SCARICA QUI la scheda di descrizione delle prove di Screening

La letteratura dimostra come nella storia dei disturbi dell’apprendimento scolastico la precocità dell’intervento, sia didattico che riabilitativo, sia un elemento prognostico estremamente significativo. Infatti, un intervento avviato precocemente riduce l’entità del disturbo, e ove possibile, conduce ad una risoluzione. Inoltre, l’individuazione precoce diminuisce le probabilità di un insuccesso scolastico e la compromissione dello sviluppo della personalità del bambino e previene fenomeni di dispersione scolastica.

Si può attivare un percorso BES per uno studente con difficoltà di comprensione della lingua italiana?

In una classe prima di un liceo è presente una studentessa straniera che ha messo in luce grandissime difficoltà in quasi tutte le discipline. La sensazione percepita dai docenti è quella di avere di fronte una ragazza con serie difficoltà di comprensione della lingua italiana. Inoltre, quando è necessario sottoporla a verifica orale, rifiuta quasi sempre di parlare. Controllando il pregresso, la ragazza risulta aver frequentato regolarmente tutte le scuole in Italia e non è stata evidenziata alcuna difficoltà nel corso della scuola secondaria di primo grado.

Si possono usare strumenti compensativi e misure dispensative per alunni BES durante le prove INVALSI?

Gentile Rossana

sono un insegnante di scuola media e nella mia classe ho un alunno BES di recente immigrazione in Italia. Considerate le difficoltà abbiamo approntato già dall’inizio dell’anno un PDP in cui sono stati specificati gli strumenti compensativi e le misure dispensative che il ragazzo ha usato durante il corrente anno scolastico. So che per gli esami potrà usufruirne ugualmente ma mi chiedevo se li può utilizzare anche in sede di prova INVALSI.

È possibile l’esonero dalla prova scritta di inglese in sede di Esame di Stato?

Docente Coordinatore di una classe 5^ di un Istituto Prof. le per l’Agricoltura. Sono presenti in classe 2 studenti DSA certificati che hanno difficoltà in inglese scritto. È possibile chiedere da parte della famiglia l’esonero dalla prova scritta di inglese da ora in poi previo adeguamento del PDP e anche in sede di Esame di Stato?