Come comportarsi con un docente che proibisce l’uso delle mappe concettuali a un alunno BES?

Buongiorno, sono la mamma di un ragazzo di 17 anni certificato BES. Come devo comportarmi verso un’insegnante che, durante un’interrogazione, ha tolto la mappa concettuale, gli ha dato 4 e lo ha mandato a posto dicendogli che non poteva perdere tempo con lui. Quel che è peggio è che la docente sta condizionando in negativo l’intero consiglio di classe.

Dove reperire gli strumenti tecnologici utili per gli studenti con DSA che si approcciano agli Esami di Stato?

Buongiorno, sono la mamma di un ragazzo certificato DSA che frequenta la 5° classe di un istituto professionale.

Vi scrivo per un aiuto al fine di affrontare correttamente e legalmente le scorrettezze che alcuni professori mettono in atto nei suoi confronti, come ad esempio non voler aiutare nella stesura delle mappe concettuali o addirittura l’impedimento del loro uso.

Si può proibire agli studenti DSA di utilizzare mappe concettuali troppo dettagliate?

Buonasera sono una logopedista. Mi trovo in difficoltà nel comunicare con il Consiglio di classe di una mia paziente con certificazione di DSA. La ragazza ha usufruito seppur con difficoltà e scarsa accettazione da parte dei docenti di schemi e mappe concettuali per le prove sia scritte che orali. Ora frequenta il quinto anno del liceo classico e con la prima simulazione di terza prova nascono le prime difficoltà.

Come comportarsi in presenza di alunni con problemi di autocontrollo fisico?

Buongiorno. Vorrei sapere le normative e le Indicazioni Nazionali attuali in quale modo prevedono che la scuola intervenga in caso di un bambino con difficoltà comportamentali con conseguenze nella didattica. Intendo chiedere se nel caso di un bambino che non ha nessuna certificazione ma è seguito comunque dai servizi territoriali dell’USLL per problemi di autocontrollo (fisico) con un basso livello di attenzione e autoregolazione, è compito solo della singola insegnante provvedere all’integrazione dello stesso o se è possibile per l’insegnante chiedere la presenza di un insegnante che le venga in aiuto…

Quali misure possono essere adottate per uno studente DSA e ADHD che deve affrontare gli Esami di Stato?

Gentilissima,

volevo chiedere un’informazione: mia figlia a giugno dovrebbe sostenere gli esami di terza media.Essendo una DSA+ADHD come può svolgere gli esami di stato? In che maniera visto che durante i tre anni dopo diverse battaglie e liti a scuola a mia figlia non è mai stata data la possibilità di fare verifiche a scelta multipla o mappe o computer?

Quali strategie mettere in atto in presenza di alunni con grave fobia scolare?

Buongiorno. Sono una docente di storia e filosofia che lavora in un liceo di provincia. Sono responsabile degli alunni con BES. Attualmente mi sto occupando di una ragazzina affetta da fobia scolare piuttosto grave iscritta in una terza liceo.

Il problema è insorto lo scorso anno, ma ora si è acutizzato. Il PDP che prevede di concordare verifiche scritte e orali e di adottare strategie relazionali motivanti non è più adeguato. La ragazza rifiuta di entrare in classe.