Potenziamento inglese obbligatorio per alunni disabili?

Vorrei sapere se per legge gli alunni portatori di handicap sono obbligati a frequentare il corso di potenziamento inglese, previsto nella mia scuola al posto del tedesco per chi lo desidera, o se le due ore settimanali possono essere utilizzate per altre materie Inoltre, l’alunno H deve obbligatoriamente frequentare le sei ore di lezione quotidiane previste per tutti?

Gentilissima,
Le due ore settimanali per lo studio della seconda lingua straniera possono essere utilizzate per il potenziamento della lingua inglese o, nei casi previsti, della lingua italiana, come dispone il DPR 20 marzo 2009, n. 89, che recita: “A decorrere dall’anno scolastico 2009/2010, a richiesta delle famiglie e compatibilmente con le disponibilità di organico e l’assenza di esubero dei docenti della seconda lingua comunitaria, è introdotto l’insegnamento dell’inglese potenziato anche utilizzando le 2 ore di insegnamento della seconda lingua comunitaria o i margini di autonomia previsti dai commi 5 e 8. Le predette ore sono utilizzate anche per potenziare l’insegnamento della lingua italiana per gli alunni stranieri non in possesso delle necessarie conoscenze e competenze nella medesima lingua italiana nel rispetto dell’autonomia delle scuole”.
Quanto all’orario settimanale, non conosco la gravità dell’handicap per poter rispondere adeguatamente, ma le consiglio di fare riferimento direttamente al Dirigente Scolastico.

I commenti sono chiusi.